Papa Francesco richiama i fedeli, e non solo loro, ad una conversione ecologica, per il bene dell’umanità

In una società nella quale si sono persi di vista i valori, solo Papa Francesco si batte per una rinascita sociale, in grado di poter dare risposte certe e concrete al futuro dell’Umanità, e per chi non avesse ancora capito che occorre anche preservare la natura, quale bene primario, proprio davanti ad un gruppo di giovani imprenditori francesi, da lui ricevuti in udienza nella mattina di lunedì 2 dicembre nella Sala Clementina, ha affermato che “serve una conversione ecologica, per rispondere al grido di allarme per il deterioramento della nostra casa comune, ma anche al moltiplicarsi delle povertà e delle schiavitù che conoscono oggi innumerevoli esseri umani”.

Parole, quelle pronunciate da Papa Francesco, che ci auguriamo possano essere in grado di colpire gli animi e le coscienze del maggior numero di persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.