Appello degli idonei del Concorso per Agenti Penitenziari del 2019, che chiedono al Ministero di essere assunti

C’è grande penuria di personale, a detta di tutti, nell’ambito dell’amministrazione della Polizia Penitenziaria, e mentre gli esperti del Ministero competente si interrogano sulla necessità di indire un nuovo Concorso per reperire idoneo personale, un nutrito gruppo di ragazzi che hanno superato il precedente Concorso per Agenti di Polizia Penitenziaria, indetto dal Ministero della Giustizia nel 2019, chiedono a gran voce che invece di indire un nuovo bando, si provveda a collocare, in seno all’amministrazione penitenziaria, proprio loro che, pur superando gli esami previsti, non sono stati però dichiarati vincitori e sono stati collocati in idonea graduatoria.

Una richiesta a nostro avviso più che valida, che permetterebbe, tra l’altro, non solo di assicurare al corpo della Polizia Penitenziaria persone valide in tempi rapidi, ma permetterebbe anche di risparmiare svariati milioni di euro per l’organizzazione di un Concorso a nostro avviso inutile sotto molteplici aspetti.

Noi di “Fratelli d’Italia”, invitiamo voi lettori e lettrici non solo a seguire il loro profilo Facebook, sul quale hanno diffuso l’appello di cui sopra, ma vi invitiamo anche a sostenere nei modi da voi ritenuti più opportuni la loro battaglia mirata a far valere i loro indiscutibili diritti.

Di seguito, alleghiamo anche il testo della bellissima e commoventissima missiva che questi ragazzi hanno inviato alla nostra redazione, pregandoci di appoggiarli nella loro sacrosanta battaglia per l’ottenimento del loro tanto agognato posto di lavoro.

Articolo di Gianfranco Marrocchi.

———————–

Buonasera,

scrivo per nome e per conto di un gruppo di ragazzi di tutta Italia.

Siamo dei ragazzi che hanno partecipato al concorso indetto dal mistero della giustizia nell’anno 2019 per agenti di polizia penitenziaria per 754 unità.

Adesso scriviamo a gran voce per chiedere lo scorrimento degli idonei ai quiz di questo concorso, vista la gravissima situazione nelle carceri italiane, in quanto vista la situazione dovuta al covid 19 sarebbe impossibile e dispendioso per lo stato italiano effettuare un nuovo concorso.

Noi siamo dei ragazzi già pronti ad effettuare la seconda fase concorsuale e questo, come ho detto in precedenza, porterebbe grande risparmio nelle casse dello stato visti i costi eccessivi di una nuova selezione ex novo che vista la grave situazione di crisi sarebbe davvero da evitare.

Vi chiediamo aiuto anche a voi e attendiamo le varie risposte.

Siamo dei ragazzi pieni di voglia e determinazione per iniziare a servire lo stato Italiano.

Vi ringraziamo per l’attenzione e speriamo in un vostro cortese riscontro.

Saluti.

Idonei ai quiz Concorso 754/2019 :  https://m.facebook.com/108164784201268

.