A marzo il primo Congresso nazionale delle sardine. Sul tavolo, la direzione politica del movimento

L’annuncio di Francesca Valentina Penotti, portavoce torinese: “Entro il 26 gennaio decideremo quando. Durerà due giorni”.

Le Sardine vanno verso un congresso nazionale, probabilmente una due giorni, le cui date saranno rese note entro il 26 gennaio, ma Mattia Santori ha rivelato all’Agi che l’incontro avverrà a inizio marzo. La decisione è stata presa dal direttivo nazionale di Bologna delle Sardine e annunciata stamattina in tv dalla portavoce torinese Francesca Valentina Penotti.

“A livello regionale siamo un po’ divisi, nel senso che ogni Regione pensa giustamente un po’ per se. In Piemonte avremo una sorta di Congresso riunione il 25 gennaio. Importante anche l’Emilia Romagna il 19 gennaio “Sardina ospita sardina” quindi che comprenderà il week end fra il 18 ed il 19 gennaio. Invece il Nazionale posso dirvi che entro il 26 gennaio uscirà una data, una data che verrà stabilita dopo il 26 gennaio, in cui ci sarà un Congresso Nazionale di noi rappresentanti sardine e probabilmente sarà una due giorni”, ha spiegato ad Agorà Rai Tre sull’agenda dei prossimi mesi del movimento delle sardine.

Per le sardine è in programma un impegno intenso sul territorio fino alle elezioni regionali in Emilia Romagna e in Calabria. Poi dal 27 gennaio partirà una riflessione sui primi due mesi del movimento. Una due giorni per definire il futuro delle sardine: il “secondo tempo” del raduno avvenuto allo Spin Time Labs a Roma lo scorso 15 dicembre.

(continua su… https://www.huffingtonpost.it/entry/sardine-verso-il-primo-congresso-nazionale-la-data-entro-gennaio_it_5e1459f3e4b0b2520d278e57?utm_hp_ref=it-homepage)

Articolo pubblicato sull’ Huffington Post.

.