Erika Kamese: Io, Maria Elena Boschi e Marilyn Monroe, tre donne diversamente dive.

cover

Ci siamo già occupati di lei, ma torniamo ad occuparcene ben volentieri, perchè ultimamente ha avuto un grande successo in televisione con l’imitazione di Maria Elena Boschi e presto la vedremo a teatro nei panni di Marilyn Monroe.

Si tratta di Erika Kamese, attrice e doppiatrice, che si racconta per noi, in esclusiva.

Ciao Erika, abbiamo saputo che a teatro porterai in scena un personaggio tanto discusso quanto amato, come la Monroe. Che idea ti sei fatta di lei?

A teatro porterò il personaggio di Marilyn con onore e saremo in scena al Teatro Lo Spazio con lo spettacolo “Audrey vs Marilyn” scritto da me e da Chiara Alivernini, la quale interpreterà il ruolo di Audrey Hepburn, con Arianna Bonardi e con l’amichevole partecipazione di Edoardo Siravo nel ruolo della voce di Dio, per la regia e le coreografie di Felicia Megna.

Sono molto felice di interpretare questo importante ruolo di un’attrice e donna che ho stimato sempre. Conosco molto di Marilyn Monroe, ho letto tanto su di lei e penso di riuscire bene ad interpretarla poiché a detta dell’autrice, caratterialmente le assomiglio molto.

È stata una bellissima donna, solare, ingenua ed infelice… non solo per quanto concerne i patimenti dovuti alle tante pressioni che ha subito da parte di gentucola che le ha deviato la mente, ma anche riguardo alla brutta fine che le hanno fatto fare, facendo passare il suo omicidio per un suicidio, ma tutti intelligentemente sanno che questo particolare è stato studiato apposta per farle ulteriormente del male.

Io sono convinta al 100% che Marilyn sia stata uccisa, prima ancora di essere drogata. Ho visto anche dei documentari, interviste, letto molto su questa straordinaria creatura che tutti hanno fatto passare per frivola, insensibile e vuota. No, non era vuota: era solo infelice. Vuoti sicuramente sono coloro che l’hanno giudicata. Abbiamo girato anche delle gag comiche promozionali per lo spettacolo che sono su YouTube sotto la voce Audrey Vs Marilyn, sempre con me e Chiara Alivernini.

Ultimamente hai ottenuto un grande riscontro anche per la tua imitazione della Boschi, ma come è nata l’idea?

L’idea dell’imitazione della Maria Elena Boschi è nata da uno spot che ho girato per la Rai, per il programma “Politics” insieme al simpatico conduttore Gianluca Semprini. Mi hanno preso soprattutto per una somiglianza fisica con lei, e così ho pensato di girare delle gag comiche sul suo personaggio che saranno presto su YouTube sotto la voce “Ministro Boschi, Erika Kamese”.

18670920_10213171615553257_1592491740695886912_n

Come nasce, invece, la tua passione per il doppiaggio?

Nasce come un gioco divertente, che da qualche anno si è trasformato in un lavoro. Ho doppiato varie cose da anni ormai. Recentemente l’ultimo film di Massimo Scaglione, “Il mondo di mezzo” nel ruolo della segretaria, e da un paio di mesi una soap-opera spagnola ” La quiero amorir” nella quale interpreto uno dei personaggi principali, Katerine Velalcazar. Ci sono ancora da doppiare un centinaio di puntate prima di vederla in onda.

Nella vita di tutti i giorni, quando non lavori, com’è la tua giornata tipo?

Nella vita di tutti i giorni mi piace respirare aria pura, amo molto il mare, il verde, passeggiare con Marilyn, la mia cagnolina, fare progetti per il futuro.

A livello professionale, quali altri obiettivi ti piacerebbe raggiungere?

Di recente ho vinto il Premio Vincenzo Crocitti come attrice. Ne sono stata molto felice, e ho aperto l’associazione culturale “Luci della Ribalta” con la quale stiamo producendo la commedia musicale.

Tra dieci anni come ti piacerebbe vederti?

Vorrei vedermi realizzata, serena ma soprattutto felice con quello che esiste di più importante nella vita: i valori, la famiglia, i sogni, l’amore. Osarevolare.

E per quanto riguarda il cinema, quali novità ci sono ?

È uscito il 18 maggio il film My Italy nel quale ho fatto un cameo nel ruolo di una velina per la regia di B. Collella, con tanti attori importanti come Lina Sastri, Edoardo Bennato, Rocco Papaleo, Toni Esposito, Nino Frassica ecc.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*